SAN MAURO Un Sant’Anna grintoso tiene testa per 5 set alla seconda forza del girone e va vicino al colpo grosso di giornata. I sanmauresi, spinti da una buona prova di tutto il collettivo, nel quale spiccano le prove in difesa e ricezione del giovane 2001 Bosticco e di Buccoliero in attacco, mettono in mostra un approccio aggressivo alla partita, lasciando da parte ogni possibile timore reverenziale verso la situazione di classifica degli avversari. Per buona parte del set d’avvio i biancorossi riescono a esercitare una leggera supremazia, tenendo sotto pressione i novaresi (da 8-6 a 16-14), che però ribaltano l’inerzia nel finale, imponendosi con un parziale di 3-11. I padroni di casa non si abbattono e rialzano la testa nel secondo parziale, chiuso d’orgoglio 25-23 dopo un lungo inseguimento (5-8; 15-16 e 20-21). Il pendolo torna a spostarsi in favore degli ospiti nel terzo set, anch’esso chiuso col minimo scarto, al termine di una rimonta sanmaurese terminata appena prima del possibile aggancio per prolungare il set ai vantaggi (da 7-16 a 23-25). Hanno ancora diverse carte da giocarsi i ragazzi di Specchia, che nel quarto set mettono in netta difficoltà i biancoblu, sempre staccati (8-4; 16-12 e 21-17) fino al +6 conclusivo che permette ai sanmauresi di incassare un punto in una partita dal pronostico apparentemente chiuso alla vigilia. Con poca benzina nel serbatoio il Sant’Anna prova a restare in partita anche nel set decisivo, ma Novara allunga con decisione dopo un avvio equilibrato (3-5 e 8-10), chiudendo 12-15.

IL TABELLINO
SANT’ANNA 2
VOLLEY NOVARA 3
(19-25; 25-23; 23-25; 25-19; 12-15)
Arbitri: Scaturro, Loria
SANT’ANNA: Giorgio 5, Buccoliero 28, Pecchenino 2, Scollo 8, Posca 3, Carbonati 8, Bosticco (L); Saroglia, Boldrini (L2), Vai 7, Tamburro 3, Bakmaz 4. All. Specchia, Vienna
NOVARA: Benassi 2, Ruggerone 17, G.Gatti 12, Burlone 6, Malgrati 6, Binello 10, Pedullà (L); Marinone 2, Formaggio 2, Panzeri 14, Mollo n.e., Castano, F.Gatti (L2). All. Rigamonti.

Condividi questo articolo!