CIRIE’ Non riesce mai a trovare la chiave per interpretare la partita, il Sant’Anna che, al di là delle assenze e degli acciacchi (Tanga, Ichino e Fumagalli nell’ordine) paga un atteggiamento esageratamente dimesso, remissivo ma soprattutto rassegnato dinanzi alla capolista. Salvi approfitta della circostanza per una staffetta in regia tra Arnaud e Melato col secondo che parte titolare, senza alcun tipo di ripercussione sul proprio gioco. Caianiello e Chatdchyn dominano l’attacco mentre Cena e Cocchia non lasciano passare nulla a muro e in difesa. I biancorossi riescono a tenere testa ai padroni di casa solo a tratti per subire poi le accelerazioni di Ciriè che gestisce con attenzione energie e inerzia conquistata. Un simulacro di equilibrio lo si rileva in avvio di partita, ma è di breve durata, spezzato dai locali col break che porta il punteggio da 6-5 a 10-6. Un ace di Sangermano tiene ancora a contatto il Sant’Anna. La spallata decisiva arriva anche grazie a due muri consecutivi dei biancoblu che accelerano fino al +7 (18-11) permettendo una gestione senza affanni dell’ultimo terzo di set, nel quale gli ospiti cercano di limitare i danni, rimediando in parte al pesante distacco precedente e risalendo da 23-15 a 24-18 con un muro di Aimone, prima del definitivo 1-0. Il secondo parziale dopo la solita fase di relativa incertezza in avvio (4-4 e 6-5) viene deciso da un netto cambio di passo dei ciriacesi che allungano 14-5, spegnendo ogni velleità di recupero sanmaurese, che infatti si spegne immediatamente e conclude 25-13. Nonostante gli ingressi di Pagano e Fumagalli nel terzo set la partita orma segue un suo schema consolidato difficilmente mutabile. Due ace del capitano provano a fermare il primo strappo PVL pareggiando a 8. Un’invasione maldestra a rete di Stupenengo però rilancia il PVL, che in breve scappa 11-9 e 19-10 puntando su due armi molto efficaci: muro e pallonetto. Finale controllato dai ciriacesi con attenzione, nonostante il recupero biancorosso sul 24-18, ma Sorrentino (ex di turno) chiude col diagonale del 3-0

IL TABELLINO

PVL 3
SANT’ANNA TOMCAR 0
(25-18; 25-13; 25-18)
Arbitri: Alice, Paolicelli
PVL: Melato 2, Caianiello 15, Dogliotti 7, Cena 11, Chatdchyn 10, Scaffidi 9, Cocchia (L); Arnaud, Casale n.e., Pasteris n.e., Sorrentino 1, Marietti (L2) n.e. All. Salvi.  SANT’ANNA: Stupenengo 4, Tamburro 3, Aimone 9, Sangermano 8, Robazza 3, Salvatico 5, Gecchele (L); Scavetta, Vajra n.e., Ingegneri (L2), Pagano 1, Ichino n.e., Fumagalli 1, Bruschi n.e. All. Usai