SAN MAURO Due test in controtendenza per il Sant’Anna negli ultimi quattro giorni: prima il confronto con un ambizioso Savigliano terminato 3-1 per i biancoblu di coach Bonifetto, nel quale i sanmauresi hanno giocato bene a tratti, ma soffrendo in ricezione, giocando bene a tratti, ma ancora faticando a dare continuità allo sforzo in campo. Primo e terzo set piuttosto equilibrati: nel primo caso a decidere il finale sono i servizi di Dutto a dare la spinta decisiva per il sorpasso da 18-19 a 21-19, mentre nel secondo i biancorossi iniziano in maniera positiva (5-11) e mantenendo ancora 4 punti di vantaggio nel finale (14-18) dopo la risposta saviglianese che aveva portato i locali all’aggancio. Un parziale di 7-0 spegne le ambizioni sanmauresi e spiana la strada a Savigliano per il conclusivo 25-20. Più positivo sotto il punto di vista del gioco l’allenamento con i rossoblu dell’Arti, terminato 3-1 (25-17; 19-25; 25-22; 26-24). Nonostante gambe e braccia imballati per il lavoro in sala pesi il Sant’Anna ruota tutti i giocatori, con un apprezzabile carattere nel risalire nell’ultimo parziale da 15-19 per imporsi ai vantaggi.