SAN MAURO Si confermano equilibrati gl’incroci e i test precampionato tra PVL e Sant’Anna che dopo il 2-2 di San Mauro chiudono con 5 set incerti e che hanno visto prevalere i ciriacesi 3-2 (22-25; 25-10; 22-25; 25-16; 25-21), con i parziali iniziati tutti dal 5-5 per decisione dei tecnici. Sanmauresi positivi nel primo e terzo set, altalenanti in ricezione nel secondo e quarto. Numerose le varianti provate in corso di allenamento dai due coach con Usai che parte con Mosso e Bosio in diagonale, Giraudo e Sangermano al centro, Pagano e Salvatico all’ala e Tanga libero. Buon avvio dei biancorossi che conquistano 3 punti di margine (6-9), poi incassano i servizi di Pasteris che portano al sorpasso i biancoblu di casa (12-9). Bosio riavvicina il Sant’Anna prima sul 15-14 poi firma il sorpasso sul 17-16. Due conclusioni di Salvatico valgono il primo set point sul 24-22, chiuso da un’invasione a rete sull’azione successiva. Nel secondo set è una serie di servizi di Sorrentino a sorprendere la ricezione sanmaurese, decidendo il 25-10 che porta le squadre 1-1. Terzo parziale a lungo combattuto, deciso da uno strappo biancorosso firmato Vajra, Bosio e Sangermano che portano il Sant’Anna a +6 e permettono di controllare il ritorno ciriacese fino al conclusivo 22-25. Ancora qualche impaccio in ricezione del Sant’Anna su turno in battuta di Dogliotti permette a PVL di staccarsi 13-7. Robazza riavvicina i biancorossi 13-11 ma il buco non si chiude completamente e si giunge al 2-2 sul punteggio di 25-16. I biancorossi lottano anche nell’ultimo parziale con Stupenengo e Fumagalli in diagonale, Giraudo e Vajra in posto 3, Robazza e Gunetto schiacciatori. I sanmauresi recuperano da 20-15 a 21-21 con Bosio a muro, calando solo in vista del filo di lana.