SAN MAURO Non si ferma la corsa dell’Under 13 biancorossa che, al secondo posto nelle finali territoriali di una settimana prima ha aggiunto il quarto regionale al termine di una giornata intensa di partite, puntando a unire divertimento e risultati in campo. Buon risultato per il movimento sanmaurese che ha portato alle finali di Vercelli due formazioni, con la più giovane, formata da atleti del 2008 e 2 del 2006 al loro primo anno di attività. Per il Sant’Anna targato “Via coi Bassi” e formato da Drissa Coulibaly (capitano), Edoardo Pataffi, Valentino Gabriele, Alessandro Gilardi, Iulian Irimia e Alessandro Casale, allenati da Alberto Molinari ed Elias Vienna. La giovane truppa biancorossa inizia con una serie di 2-0 imponendosi a Cuneo e Acqui Terme nel primo raggruppamento del mattino e ad Asti e Novi nel secondo, sempre a punteggio pieno e senza concedere parziali agli avversari. La classifica avulsa però piazza i sanmauresi al terzo posto per via del quoziente punti. Dopo la pausa pranzo si riparte cercando il primo posto che porterebbe dritto in semifinale. Arriva un 2-0 su Biella giocando senza alcuna sbavatura e un più sofferto 2-1 su Testona, che vale l’accesso tra le prime quattro, che rappresenta un risultato oltre le attese della vigilia. La semifinale con Novara (poi campione regionale) vede i nostri avversari giocare con attenzione e mettere in mostra tutte le loro qualità, obbligando il gruppo biancorosso alla finale per il 3° posto. Contro Mondovì (campione territoriale di Cuneo) i sanmauresi giocano alla pari con una formazione più atletica e strutturata anche fisicamente, cedendo 2-1 e fermandosi a un passo da un obiettivo di grande prestigio, ma che comunque rappresenta un grande inizio nel mondo del gioco della pallavolo.