CASELLE Abdica il Sant’Anna, dopo il successo della passata stagione, cedendo lo scettro del titolo regionale Under 20 al Parella che fa valere la maggior qualità tecnica dei propri interpreti, una miglior approccio alla partita e una maggior determinazione nell’arco della gara. I biancorossi giocano per diverso tempo alla pari specie nel secondo e terzo set, ma arretrano sempre nel finale, quando i torinesi mettono a segno i break decisivi che non vengono più ricuciti. Eloquente la percentuale di attacchi a terra rossoblu (61%), determinante a spingere il Parella al successo, davanti alla quale i sanmauresi non riescono a trovare adeguate contromisure. In avvio le formazioni si osservano da vicino fino al 10-11. Un ace di Mancuso prima e una serie di servizi di Mellano spezzano l’equilibrio portando la squadra di coach Mollo sull’ 11-20 e archiviando di fatto il set d’apertura. Anche nel secondo set la ricezione biancorossa continua a faticare nel gestire i servizi di Mancuso, che propizia il parziale che porta il punteggio 5-9. Le distanze restano pressoché congelate fin quando il Sant’Anna riesce a trovare la chiave al servizio per scardinare le certezze avversarie e risalire 18-16 con l’innesto della diagonale StupenengoTamburro. Lo spiraglio però si richiude rapidamente portando il Parella 17-22 e 19-25. Anche nel terzo set il Sant’Anna con carattere nella prima parte tiene il passo degli avversari, fino all’11-10 di Tamburro, scivolando però subito dopo fino al -4 (12-16) che i torinesi gestiscono con attenzione chiudendo 0-3 e 20-25

IL TABELLINO

SANT’ANNA 0
VOLLEY PARELLA 3
(15-25; 19-25; 20-25)
Arbitri: Pasin, Difrancesco
SANT’ANNA: Giorgio, Vai 3, Borracci 1, Casazza 3, Carbonati 6, Posca 7, Boldrini (L); Bosticco (L2), Stupenengo 1, Cometto 3, Strocco, Tamburro 6, Borgese 3. All. Specchia, Vienna
PARELLA: Cassone 2, Mancuso 5, Piasso 10, Mellano 8, Richeri 12, Felisio 10, Valente (L); Creaco n.e., Castellazzi 3, Tancau 1, Dolza, Salvatore 3, Tagliante 1. All. Mollo