SAN MAURO Parte subito bene la stagione della C del Sant’Anna, riannodando subito i fili dalla positiva conclusione dello scorso campionato e allungando la striscia di successi a sette, a cavallo dell’estate. Fin quando i biancorossi han tenuto alto il ritmo del gioco, Ovada si è dimostrata decisamente in affanno a rispondere, piuttosto fallosa e imprecisa nei principali fondamentali di gioco. Basta il classico rilassamento di terzo set, quando il punteggio è di 2-0 per ridare coraggio agli ospiti e allungare la gara al quarto, dove i biancorossi ritrovano la grinta e la lucidità dell’avvio portando a casa i primi 3 punti della stagione. Primo set caratterizzato in apertura dai due ace ravvicinati di Buccoliero, che firma il +4 (8-4). Ovada si riavvicina 10-9, ma la squadra di Specchia risponde con un parziale di 9-1 che blinda di fatto l’1-0 finale. Nel secondo i connotati della partita non cambiano: un muro di Pecchenino vale il 4-1, le distanze restano immutate successivamente: 8-3 e 16-11, fino alla replica fedele del punteggio del set precedente. Gli ospiti cercano di risollevarsi nel terzo, sfruttando la più classica delle pause che affligge chi inizia due set a zero. Conquistato un vantaggio di quattro lunghezze (4-8), gli ovadesi lo confermano successivamente (12-16), fino al definitivo 20-25. Di carattere il rientro del Sant’Anna dopo il cambio campo. Partenza brillante (8-5), ben sorretta da Giorgio in regia e vantaggio che aumenta azione su azione fino al +7 (16-9) che rende decisamente più agevole gestire l’ultima parte di gara, fino al conclusivo 25-16. I sanmauresi chiudono con una buona prova sia a muro (9 a 1) che in ricezione (57% di positive), due chiavi per interpretare lo sviluppo della partita.

IL TABELLINO

SANT’ANNA 3
PLASTIPOL OVADA 1
(25-18; 25-18; 20-25; 25-16)
Arbitro: Scaturro
SANT’ANNA: Giorgio 1, Buccoliero 19, Pecchenino 13, Scollo 6, Posca 9, Vai 9, Boldrini (L); Saroglia, Bosticco (L2), Cometto n.e., Carbonati, Casazza 1, Tamburro 1. All. Specchia.
OVADA: Nistri, S.Di Puorto 9, F.Bobbio 2, Baldo 5, Mangini 15, R.Di Puorto 1, Parodi (L); A. Bobbio n.e., Castagna 2, Pedemonte 1, Cekov (L). All. Suglia