TORINO Non basta una arrembante rimonta all’U20 del Sant’Anna per riaprire una partita iniziata decisamente con le marce basse e con idee parecchio arruffate. Anche il Parella sembra patire l’orario insolitamente mattutino, ma ha il merito di giocare con maggior attenzione e continuità. L’inizio di partita è ricco di errori, specie al servizio. I sanmauresi riescono a mantenere il passo avversario fino all’8-7, poi il break di 0-3 che lancia i rossoblu a +4. La mattinata non sorride a Buccoliero che non riesce a trovare la misura dell’attacco e del servizio, spingendo coach Specchia a provare alternative spostando Arnaud in posto 2 con Saroglia in regia. I biancorossi restano a contatto fino al 17-15 di Salvatico. I muri di Maletto e i servizi di Richeri aprono la strada al 21-15 torinese e al successivo 1-0. Il set successivo è una rincorsa infinita iniziata 7-2 su muro di Maletto e proseguita 10-3. Divario troppo pesante da recuperare contro un avversario che ha trovato fiducia e ha la strada in discesa. Parziale che si trascina con poche scosse fino al 25-15 e inerzia nettamente a favore dei rossoblu. La riscossa d’orgoglio del Sant’Anna arriva dal terzo set. L’innesto in avvio di Cassiano in posto 2 risolleva partita e morale dei sanmauresi, che riescono a controbattere con più efficacia le iniziative avversarie. Si lotta a distanza di pochi punti fino al 10-10. Il Parella si stacca 14-12, ma viene recuperato e superato 17-15 su errore din attacco di Richeri. Nel finale i biancorossi mantengono difendono con attenzione il vantaggio, sfruttando una fase di cambio palla efficace, fino al 25-22 firmato da un’astuta palla di Arnaud che gli avversari non riescono a rigiocare. Nel quarto set le squadre giocano a viso aperto, abbandonando le incertezze dell’avvio. I parellini si portano 4-1, ma il Sant’Anna recupera 6-6 iniziando una sfida senza esclusione di colpi su ogni pallone fino al 17-17. I servizi di Saroglia e due invasioni consecutive dei rossoblu danno l’occasione ai sanmauresi di vedere il 2-2 ad un passo sul 19-21. Tutto ritorna in gioco su turno dai 9m di Repetto e attacco di Sorrentino per il 22-21 Parella. Sul 24-23 un’imprecisione nel finale spegne le speranze sanmauresi e consegna il trofeo ai torinesi.

IL TABELLINO

VOLLEY PARELLA 3

SANT’ANNA TOMCAR 1

(17-25; 15-25; 25-22; 23-25)

Arbitri: Giovanni Antonio Marigliano, Antonio Russo

PARELLA: Giorgio, Richeri, Maletto, Campobasso, Sorrentino, Repetto, Martina (L); Enna n.e., Piasso n.e., Bocchino, Zatti n.e. All. Battocchio.

SANT’ANNA: Arnaud, Buccoliero, Pecchenino, Scollo, Salvatico, Gunetto, Cocchia (L); Posca, Cassiano, Vai, Carbonati, Saroglia. All. Specchia.