SAN MAURO Con due vittorie in 48 ore contro Parella prima (sofferto 3-2 casalingo) e 0-3 alla Sisport sul Lasalliano dopo si è chiusa la prima fase del campionato Regionale Under 20 per il Sant’Anna. I biancorossi hanno ottenuto in 10 partite 25 punti, tre in meno della capolista Parella, pur a parità di vittorie (9) e sconfitte (1). A fare la differenza il decisivo tiebreak casalingo, vinto contro Novi alla terza giornata. Le distanze sulle più vicine concorrenti si sono allargate partita dopo partita, fino al +7 su Novi (terza) dell’ultimo turno. Con il punto ottenuto vincendo i primi due set nella penultima al PalaBurgo contro il Parella diventa matematica la partecipazione dei sanmauresi alla finale territoriale e regionale. A questo traguardo non si sarebbe arrivati senza l’apporto di diversi atleti, giunti in prestito da altre società. Dunque il nostro ringraziamento e riconoscimento va al PVL per Arnaud e Cocchia, a Mondovì per Pecchenino e Salvatico, a Fossano per Gunetto e a Santhià per Saroglia, completando un gruppo cresciuto negli anni nelle giovanili del Sant’Anna e da quest’anno guidato in panchina da coach Specchia.