SAN MAURO Tre punti netti contro un Asti dimesso e falloso per continuare a scalare posizioni in classifica in Serie C. Ora i sanmauresi hanno si sono posizionati a centro classifica con 14 punti, a una lunghezza di distanza dal sesto posto del Cus. Già in avvio il Sant’Anna metteva un discreto margine sugli avversari, portandosi 8-4. Il vantaggio si dilatava 16-11 a metà set, per poi allungare 22-15 con Buccoliero. Due muri consecutivi chiudevano il set 25-17. Le distanze fra le squadre si allargano ancor di più nel secondo parziale, con la forbice che si amplia (prima su turno in battuta di Buccoliero e poi col muro di Pecchenino) da 6-4 a 16-6, mettendo in discesa un set, che terminava 25-11 su attacco di Casazza. Nel terzo coach Specchia dava spazio a Cassiano in posto 2, confermando Casazza al centro. Asti provava a restare al passo dei biancorossi riuscendo ad andare avanti 4-5. Scollo e Posca aprivano una serie che si concludeva sul 9-5 quando l’arbitro estraeva il cartellino rosso all’indirizzo del coach avversario, per proteste. Gli ospiti provavano a recuperare 10-8, ma venivano respinti 18-11 da un muro di Scollo. Troppo ampio il divario da recuperare per Asti: i biancorossi gestivano il cambio palla e chiudevano in sicurezza 25-18.

IL TABELLINO

SANT’ANNA TOMCAR    3

HASTA VOLLEY ASTI   0

(25-17; 25-11; 25-18)

Arbitri: Massimiliano Mezzo

SANT’ANNA: Savina 3, Buccoliero 13, Pecchenino 7, Scollo 7, Boldrini 1, Posca 9, Sabatino (L); Cassiano 5, Vai 5, Carbonati (L2)n.e., Salvatico n.e., Greppi n.e. All. Specchia, Amelio, Todarello

ASTI: Pozzato 1, Traetta 6, Pasero 1, Montrucchio 1, Pagano 4, Lombardo 6, Risso (L); Gianoglio, Rosso, Sensi n.e. Gnan (L2) n.e. All. Oliva